body_start_html_tag_after
header_middle
header_before
header_selectors
header_after
content_before
main_column_before

CALAMARI INTERI CONGELATI

Confezione da 1 kg
Spedizione gratuita
Data di spedizione: 1-2 giorni
12,90 €
equivale a 12,90 € per 1 kg(s)

Ottima base per insalate, primi o secondi piatti. Ideale per una frittura gustosa

Ricetta

Calamari su letto di patate

Ingredienti:

calamari, patate, aglio, olio evo, verdure di stagione, sale.

Procedimento:

pelate le patate, tagliatele a grossi dadi, e mettetele in una ciotola ricoperte d’acqua. Lasciatele in acqua per almeno un’oretta, sciacquandole alcune volte. In questo modo le patate elimineranno una parte dell’amido, e risulteranno meno caloriche. Lessatele poi in abbondante acqua; fate in modo che siano pronte quando i calamaretti saranno cotti. Pulite le verdure scelte per accompagnare e cuocetele al vapore. Tagliatele poi a spicchietti o bastoncini. Prendete i calamari e metteteli in un padella antiaderente, con gli spicchi d’aglio schiacciati e un cucchiaio di olio. Fate cuocere a fuoco vivo coperti, mescolando di tanto in tanto. Occorreranno circa 5/10 minuti, a seconda delle dimensioni dei calamari. Quando i calamari saranno cotti, usando uno schiacciapatate, realizzate sui piatti un letto di vermicellini di passato patate. Condite con un cucchiaio di olio ciascuno dei  “letti”. Distribuite i calamari con il loro saporito sughetto sopra queste basi di patate, deponete attorno le verdure scelte per accompagnare, e spolveratele con un pizzico di sale.

Specifiche di prodotto
Squisiti molluschi con i quali è possibile preparare un delicato sugo per condire gli spaghetti, oppure per realizzare un risotto o un delizioso secondo di pesce. Dal punto di vista nutrizionale il calamaro è un mollusco magro con un discreto contenuto proteico: è molto ricco di sali minerali, quali sodio, potassio, calcio, iodio, fosforo, magnesio e vitamina A.Squisiti molluschi con i quali è possibile preparare un delicato sugo per condire gli spaghetti, oppure per realizzare un risotto o un delizioso secondo di pesce. Dal punto di vista nutrizionale il calamaro è un mollusco magro con un discreto contenuto proteico: è molto ricco di sali minerali, quali sodio, potassio, calcio, iodio, fosforo, magnesio e vitamina A.
Da scongelare in frigorifero ad una temperatura compresa tra 0/+4°C per circa 4/6 ore, possibilmente su un setaccio o su un piano inclinato in modo da evitare che venga a contatto con il liquido di scongelamento. Sciacquare in acqua corrente ed utilizzarlo come un prodotto fresco. Non ricongelare dopo la scongelazione.Da scongelare in frigorifero ad una temperatura compresa tra 0/+4°C per circa 4/6 ore, possibilmente su un setaccio o su un piano inclinato in modo da evitare che venga a contatto con il liquido di scongelamento. Sciacquare in acqua corrente ed utilizzarlo come un prodotto fresco. Non ricongelare dopo la scongelazione.
In pentola: utilizzare il prodotto come base per la realizzazione di primi piatti e risotti. In padella: cuocere il prodotto a fuoco medio per 3-4 minuti girandolo una sola volta. In forno statico: cuocere a 180°C per 15 minuti circa. In friggitrice: Tamponare il calamaro con un panno per eliminare eventuale acqua, infarinare il prodotto utilizzando della farina di rimacino e friggere in abbondante olio caldo per 3-4 minuti. Aggiungere sale.In pentola: utilizzare il prodotto come base per la realizzazione di primi piatti e risotti. In padella: cuocere il prodotto a fuoco medio per 3-4 minuti girandolo una sola volta. In forno statico: cuocere a 180°C per 15 minuti circa. In friggitrice: Tamponare il calamaro con un panno per eliminare eventuale acqua, infarinare il prodotto utilizzando della farina di rimacino e friggere in abbondante olio caldo per 3-4 minuti. Aggiungere sale.
main_column_after
content_after
body_end_html_tag_before