body_start_html_tag_after
header_middle
header_before
header_selectors
header_after
content_before
main_column_before

GRONGO

Vaschetta da circa 500 gr.
Spedizione gratuita
Data di spedizione: 1-2 giorni
4,90 €
equivale a 9,80 € per 1 kg(s)

Pesce ricco di proteine, ottimo per celiaci e intolleranti al lattosio perché privo di glutine e lattosio

Ricetta

Grongo all'arancia

INGREDIENTI

  • Grongo 1 da 1 kg
  • Arancia 1
  • Arancia 1/2
  • Pinoli 1 cucchiaio
  • Aglio a spicchi 1
  • Polpa di pomodoro 200 g
  • Olio di oliva extravergine 4 cucchiai
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE

Pulite il grongo, evisceratelo e sfilettatelo. Private i filetti della pelle, divideteli in grossi pezzi, quindi lavateli con cura sotto acqua corrente e asciugateli tamponandoli con carta assorbente da cucina delicatamente.

In un tegame fate imbiondire l'aglio sbucciato e spezzettato e i pinoli con 2 cucchiai d'olio, poi rosolatevi il grongo. Unite il succo d'arancia e, dopo alcuni minuti, la polpa di pomodoro e il sale. Lasciate cuocere per 15-20 minuti, poi sgocciolate il pesce.

Fate restringere a fuoco vivace il fondo di cottura alla metà circa e, quando sarà abbastanza denso, incorporatevi poco alla volta il restante olio, sbattendo con una frusta per emulsionare perfettamente la salsa.

Versate un poco di salsa in ogni piatto e distribuitevi i pezzi di grongo. Adagiatevi sopra gli spicchi della 1/2 arancia lavati, separati e pelati al vivo, e servite ben caldo.

Specifiche di prodotto
Prodotto da conservare ad una temperatura inferiore a -18°C. Una volta scongelato, non ricongelare e consumare previa cottura entro 24 ore.Prodotto da conservare ad una temperatura inferiore a -18°C. Una volta scongelato, non ricongelare e consumare previa cottura entro 24 ore.
Ottimo pesce dalle piccole dimensioni ideale da friggere perché non bisogna neanche pulirli dalla interiora e la loro carne è davvero gustosa. Ideali per i buffet o per le feste e serviti in coni di carta paglia per fritti. Prodotto da conservare ad una temperatura inferiore a -18°C. Una volta scongelato, non ricongelare e consumare previa cottura entro 24 ore.Ottimo pesce dalle piccole dimensioni ideale da friggere perché non bisogna neanche pulirli dalla interiora e la loro carne è davvero gustosa. Ideali per i buffet o per le feste e serviti in coni di carta paglia per fritti. Prodotto da conservare ad una temperatura inferiore a -18°C. Una volta scongelato, non ricongelare e consumare previa cottura entro 24 ore.
Da scongelare in frigorifero ad una temperatura compresa tra 0/+4°C per circa 30 minuti, possibilmente su un setaccio o su un piano inclinato in modo da evitare che venga a contatto con il liquido di scongelamento. Sciacquare in acqua corrente ed utilizzarlo come un prodotto fresco. Non ricongelare dopo la scongelazione.Da scongelare in frigorifero ad una temperatura compresa tra 0/+4°C per circa 30 minuti, possibilmente su un setaccio o su un piano inclinato in modo da evitare che venga a contatto con il liquido di scongelamento. Sciacquare in acqua corrente ed utilizzarlo come un prodotto fresco. Non ricongelare dopo la scongelazione.
Tamponare le acquadelle con un panno per eliminare eventuale acqua, infarinare il prodotto utilizzando della farina di rimacino e friggere in abbondante olio caldo per 3-4 minuti. Aggiungere sale.Tamponare le acquadelle con un panno per eliminare eventuale acqua, infarinare il prodotto utilizzando della farina di rimacino e friggere in abbondante olio caldo per 3-4 minuti. Aggiungere sale.
main_column_after
content_after
body_end_html_tag_before